Pubblicazione del 21-08-2014

Melfi dai cappuccini.JPG
Melfi dai cappuccini di MikilsOpera propria. Con licenza CC BY-SA 3.0 tramite Wikimedia Commons.

 L’Associazione CTS (Cultura Turismo Sport) di Cursi organizza una giornata turisco culturale a Melfi e Laghi di Monticchio per domenica 28 settembre 2014.

Programma:

  • Ore 05.30 – Partenza da Cursi, Piazza Pio XII
  • Ore 09.00 – Arrivo a Melfi: visita guidata del Centro storico e del Castello di Federico II e alla stele commemorativa dedicata al nostro concittadino Antonio Cezza, brigadiere dei Carabinieri
  • Ore 12.45 – Partenza per i Laghi di Monticchio
  • Ore 13.30 – Pranzo presso ristorante Aree picnic
  • Ore 14.00 – Passeggiata per i Laghi, visita dell’Abbazia di San Michele Arcangelo e dei boschi, per ammirare gli splendidi paesaggi naturalistici della zona
  • Ore 18.00 – Partenza per il rientro a Cursi

QUOTA:  25 € (per i Soci: 21 €).
La quota comprende:  viaggio A/R,  visita guidata di Melfi e del Castello di Federico II, visita e Passeggiata nei Boschi naturalistici  dei Laghi di Monticchio e dell’Abbazia di San Michele Arcangelo.

QUOTA CON PRANZO: 45€ 

Adesioni entro il 25 settembre con acconto di 20€.

Iscrizioni presso:  Bar Sport, Parroco Don Gigi oppure Sede CTS in Piazza Pio XII.

Gli orari potranno subire modifiche. L’acconto non verrà rimborsato in caso di mancata partecipazione. Le iscrizioni saranno chiuse al raggiungimento del numero previsto di 54 posti.

Per ulteriori informazioni contattare Luca Bianco al 3341373031.

Organizzazione tecnica Agenzia Chiriatti Tour – Galatina (LE).


Il patrimonio architettonico di Melfi è stato notevolmente compromesso dai terremoti del 1851 e del 1930 ma il fascino del Castello di Federico II di Svevia resta a dominare la città. Dopo la ristrutturazione seguita al sisma del 1980 ora il Castello è sede del Museo Nazionale Archeologico del Melfese. Tanti gli edifici religiosi da visitare a Melfi tra cui spicca il Duomo dell’Assunta, eretto nel 1155.
I laghi di Monticchio, entrambi di forma ellittica, sono separati da un istmo largo 215 m. Il Lago Piccolo ha una superficie di 16 ettari e perimetro di 1800 m, presenta sponde ripide che scendono fino ad una profondità di 38 m. Il Lago Grande con una superficie di 38 ettari e perimetro di 2700 m, occupa una cavità imbutiforme, con bassifondi estesi per gran parte del bacino, che solo a nord si inabissano fino a 36 m.

CONDIVIDI IL POST SULLE TUE CHAT