Pubblicazione del 28-12-2014

quotidiano-di-puglia-logo

A Cursi è stato eletto il primo consiglio comunale baby. È Virginia Sergi la prima sindaca dei ragazzi dell’Istituto Comprensivo di Cursi.

Un progetto portato avanti dall’Assessore Ilaria Frisullo e condiviso da tutta l’Amministrazione Comunale, dal preside Elio Lia e dall’intero corpo docente. Lo stesso dirigente scolastico ha precisato come “sia stata un’idea approvata da tutti, non solo dagli insegnanti, ma soprattutto dalle famiglie, perché nel giorno delle elezioni, nonostante lo sciopero i genitori hanno accompagnato i loro figli a scuola per votare”.

Una campagna elettorale intensa fino all’ultimo voto, con una partecipazione attiva anche nel seggio con alunni delle terze classi che ricoprivano i ruoli di presidente e scrutinatori,

Virginia Sergi, capolista di “Cursi con gli occhi dei ragazzi” si è imposta sulle altre due liste “Diamo voce ai ragazzi” con candidata sindaco Nunzia Bafunno e “Costruiamo il nostro futuro”, capolista Francesco Epifani.

“Un progetto condiviso da tutti”  ha sottolineato il sindaco Antonio Melcore “perché la scuola lavora da sempre con i ragazzi per migliorare il loro senso civico, in questo modo potranno veder eda vicino i vari livelli di governo e come si amministra una città. Un impegno molto sentito dai ragazzi che si sono riuniti spesso e hanno condiviso insieme le idee, le emozioni, i progetti, hanno capito l’importanza del gruppo e del fare squadra”.

Nell’ottica della squadra la neo sindaca per formare il consiglio comunale baby ha voluto accanto a sé tutti i compagni della lista formata da:

  • Alessandro Tarantino
  • Marco Calabro
  • Alessia Melcore
  • Francesco De Luca
  • Alice De Pascali
  • Gabriele Fiorentino
  • Maria Pia Mele
  • Federico Pepe
  • Claudia Amato
  • Luca Moscara
  • Monica Chilla

I Consiglieri di opposizione sono:

  • Nunzia Bafunno
  • Gabriele Treglia
  • Francesca Marrocco
  • Francesco Epifani

 

Articolo di Anna Manuela Vincenti tratto dal Quotidiano di Lecce del 28/12/2014

 

CONDIVIDI IL POST SULLE TUE CHAT