Pubblicazione del 18-02-2015

I Comuni italiani con meno di 5000 abitanti dovranno adeguarsi all’esercizio associato delle funzioni comunali fondamentali.

I Comuni leccesi interessati dovranno  accorparsi costituendo 14 unioni e unificando attività quali:

  • gestione del bilancio
  • servizi sociali
  • pianificazione urbana
  • edilizia scolastica
  • polizia municipale
  • servizi pubblici

Rimarranno di competenza dei singoli comuni  l’Ufficio anagrafe ed elettorale.


Servizio di TRNews

CONDIVIDI IL POST SULLE TUE CHAT